“Il biohacking è l’arte e la scienza di modificare l’ambiente intorno a noi e dentro di noi, in modo tale da avere pieno controllo della nostra biologia"
Dave Asprey, padre del biohacking

il concetto di bIohacking di

BIOHACKING FACTOR

Il biohacking che troverai in “Biohacking Factor” fa riferimento all’ottimizzazione della salute e della performance, in un quadro di medicina ufficiale, che parte da presupposti epigenetici e di prevenzione primaria, prendendo le distanze da altre variazioni sul tema o estremismi che non ci appartengono.

Lo scopo è ampliare la conoscenza del sistema “essere umano”, grazie ad approcci di medicina personalizzata, preventiva, predittiva e soprattutto partecipativa, dove l’individuo è protagonista attivo del processo di creazione e mantenimento della propria salute, informandosi e formandosi.

MEDICINA FUNZIONALE

La medicina funzionale si può paragonare ad un sistema GPS, un modo di navigare nel paesaggio dei meccanismi da cui originano le malattie.

LIFESTYLE MEDICINE

La Lifestyle Medicine è definita come un campo interdisciplinare della medicina, delle scienze psicosociali, della salute pubblica e della biologia.

STUDI SULLA LONGEVITA E SUL REVERSE AGING

Gli studi sulla longevità sono oggetto di ricerca già da anni da parte dellla medicina antiaging, spesso erroneamente confusa con la medicina estetica.
Il mondo dei dispositivi e delle tecniche di biohacking

Se attraverso la conoscenza di questi approcci ufficiali di medicina capiremo i “PERCHÈ” (perché è cruciale monitorare quel parametro metabolico ad esempio), il biohacking ci offrirà anche i “COME” trovare le indispensabili risposte a quei “PERCHÈ”, attraverso molte tecnologie e dispositivi, oggi disponibili per ognuno di noi, a prezzi accessibili, che ci consen- tono di prendere “pieno controllo della nostra biologia”, come ci ricorda la definizione di biohacking stesso.

Questi moderni device ci permettono di misurare quei parametri fisici, metabolici, biochimici più importanti per la nostra salute: quelli che normalmente vengono controllati troppo di rado o non vengono controllati affatto, fino a che non mettono a rischio la nostra performance, energia, la nostra salute, la nostra longevità.

La persona li usa in tempo reale in modo autonomo, ottenendo, attraverso app collegate, alcuni feed back immediati: relativi a dati di misurazione, ma anche a conseguenti indicazioni e suggerimenti personalizzati.

Solo per fare alcuni esempi, suggerimenti di evitare alcuni cibi, per l’impatto sulla nostra vitalità, sul nostro peso, sul nostro gonfiore addominale; valutazione della qualità del nostro sonno, della nostra variabilità cardiaca, indicazioni dei tempi di recupero necessari e molto molto altro; quindi l’applicazione non da solo ”termini di misurazione”, ma può dare anche suggerimenti generali, seppure già estremamente personalizzati.

La persona li usa in tempo reale in modo autonomo, ottenendo, attraverso app collegate, alcuni feed back immediati: relativi a dati di misurazione, ma anche a conseguenti indicazioni e suggerimenti personalizzati.

Solo per fare alcuni esempi, suggerimenti di evitare alcuni cibi, per l’impatto sulla nostra vitalità, sul nostro peso, sul nostro gonfiore addominale; valutazione della qualità del nostro sonno, della nostra variabilità cardiaca, indicazioni dei tempi di recupero necessari e molto molto altro; quindi l’applicazione non da solo ”termini di misurazione”, ma può dare anche suggerimenti generali, seppure già estremamente personalizzati.

Gli esperti che hanno partecipato alla realizzazione di “BIOHACKING FACTOR”
Elisabetta E. Bernardini

Responsabile di Biohacking Factor, è il 1° Functional Medicine  Health Coach in Italia certificato dalla Functional Medicine Coaching Academy, accademia creata dall’Institute for Functional Medicine di Washington.

Laureata in Economia e Commercio, presso l’università L. Bocconi, ha svolto per alcuni anni l’attività di dottore commercialista e revisore legale dell’Ordine di Milano, fino quando, a seguito di un evento doloroso accaduto nel 1998, ha dato una radicale svolta alla propria vita, ricominciando a studiare per seguire il valore guida che nel frattempo aveva preso il sopravvento, la salute. Ha così innestato sulla propria laurea quadriennale, con specializzazione in strategia, una lunga serie di corsi, fra cui spiccano due in particolare: Master post laurea dell’Università La Sapienza di Roma in “Lifestyle Medicine and Health Sciences”, e la collegata certificazione in “Lifestyle Medicine” ottenuta presso la Harvard Medical School di Boston U.S.A. – Department of Continuing Education. 

Insegna nei corsi di Educazione Continua in Medicina ed è keynote speaker per la divulgazione della prevenzione primaria.

Mark Hyman

È una celebrità internazionale, medico, maggior esponente di medicina funzionale, board dell’Istitute for Functional Medicine (Washington), direttore dell’innovazione e ricerca strategica del Cleveland Clinic Center for Functional Medicine, fondatore dell’Ultrawellness Center (Lenox, Massachusetts), undici volte best selling author della classifica del New York Times. Dal 2018 è host di un videopodcast di grande successo “The Doctor’s Farmacy”, scaricato da più di 65 milioni di persone nel mondo.

Dave Asprey

È Il padre del movimento biohacking, citato anche dall’antico e popolare vocabolario americano Merriam Webster. Autore di sei libri e due volte New York Times best selling author.  Ingegnere informatico di successo della Silicon Valley, divenuto miliardario entro i trent’anni, età alla quale decise di dedicarsi a ritrovare la salute persa negli anni di lavoro precedenti. Ha dedicato le successive due decadi della propria vita ad un percorso di ricerca e studio, spendendo più di un milione di dollari nella propria formazione insieme ai massimi esperti mondiali, nell’ambito dell’ottimizzazione della salute e della massimizzazione della performance umana. 

Uno dei suoi motti e “se posso hackerare un sistema informatico, posso hackerare anche il mio corpo”. È il creatore del popolarissimo Bulletproof Coffee e fondatore della Bulletproof Company.

Attivo investitore in tutto il settore del benessere è fondatore e CEO di Bulletproof Media, Upgrade Labs, TrueDark, 40 Years of Zen. 

Tim Gray

Manager di successo con problemi di salute in giovane età, ispirato dalla storia di Dave Asprey, che considera il suo primo mentore, è divenuto il leader del movimento di biohacking londinese. È fondatore del Health Optimization Summit,  grandissimo evento annuale internazionale, dedicato a  biohacking, nutrizione, longevità, fitness, medicina funzionale e preventiva.

Michael J. Breus​

È uno dei soli 168 psicologi al mondo ad aver superato il test di specialità medica del sonno senza frequentare la facoltà di medicina. Il Dr. Michael Breus è stato recentemente nominato Top Sleep Specialist in California da Reader's Digest e una delle 10 persone più influenti nel sonno. Il Dr. Breus è nel comitato consultivo clinico di The Dr. Oz Show e nello show (40 volte).

Scott Sherr

Medico, membro della Undersea and Hyperbaric Medical Society, è direttore della Integrative Hyperbaric Medicine e Health Optimization presso la Hyperbaric Medical Solution, con sedi a New York, in Florida e New England. Svolge attività di divulgazione a livello internazionale su tutti utilizzi della HBOT (Hyper Baric OxygenTherapy) anche ai fini di medicina preventiva, rigenerativa e antiaging. È anche uno dei massimi esperti di nootropi.​

Massimo Spattini

Specialista in Medicina dello Sport e in Scienza dell’Alimentazione, Master in Metodologie Antiaging e Antistress. Unico medico italiano a essere certificato sia presso l’Institute for Functional Medicine che all’American Academy of Antiaging Medicine e diplomato in Peptide Therapy. Unico medico italiano invitato come relatore al congresso mondiale di Medicina Antiaging A4M di Las Vegas (2015). Autore di 11 libri tra cui “Guida alla Medicina Funzionale” con prefazione del prof. Alessio Fasano della Harvard Medical School. Già campione italiano di Bodybuilding ha seguito numerosi atleti di livello internazionale nelle varie discipline.

Massimo Gualerzi​

Medico specialista in Cardiologia e esperto in medicina anti-aging. Direttore medico e Scientifico centri "The Longevity Suite"

Mike Maric

Medico, nel 2004 è campione mondiale di apnea, oltre che tre volte di seguito campione nazionale, è stato insignito della Benemerenza CONI e della Medaglia d'Oro al Valore Sportivo. Ospite in moltissime trasmissioni televisive e radiofoniche ha creato la propria scuola "Swim like a Dolphine", dedicata a questo simbolo del mare che ha studiato approfonditamente girando tra le Bahamas, l'Honduras e le Hawaii.

Leggi di più

Max Calderan

Sfida in solitaria i deserti più impraticabili raggiungendo traguardi incredibili e scientificamente inspiegabili. Atleta poliedrico, detentore di 13 record mondiali. Ha approfondito studi scientifici nel campo del microbioma intestinale, della genetica e in quello ormonale, finalizzati a contrastare processi infiammatori, stress ossidativo, al rafforzamento del sistema immunitario, ad un innalzamento di energia e forza, un miglioramento dell’estetica corporea e del benessere generale.

Pierluigi Vagali

Docente alla Scuola di Scienze Mediche e farmaceutiche dell’ Università di Genova e l’Alma Graduate School di Bologna, scuola internazionale di Management, speaker a convegni in tutta Europa su “Attività fisica, benessere e Healthy Aging”. Biologo Nutrizionista, Chimico e Chinesiologo, specializzato in weight management program e Longevity. Manager e referente Scientifico per le più note catene internazionali di Fitness, in ultimo come European Head of Product di Virgin Active. Founder di Longage, Nutrition & Excercise Research to Longevity & Quality life.

Joseph Luraschi

Joseph Luraschi è dottore in chiropratica laureato all’Anglo-European College of Chiropractic (AECC) di Bournemouth (Inghilterra). Può vantare al suo attivo una significativa esperienza al seguito di vari team sportivi nazionali. Attualmente segue diversi atleti sia dilettanti che professionisti, dalla scherma al sollevamento pesi olimpico, dal pugilato al Crossfit. Negli ultimi anni si è inserito nel mondo dell’intrattenimento, dei concerti e dello spettacolo. Ha lavorato con gli atleti del Wrestling americano della WWE e con artisti e personaggi radiotelevisivi di fama mondiale.

Gianpaolo Usai

è Educatore Alimentare, ha conseguito il Diploma di Nutritional Cooking Consultant presso il College of Naturopathic Medicine (UK), è autore di testi di riferimento sulla spesa consapevole.

Domande e risposte

No! Biohacking Factor è costruito sulla falsa riga dei più innovativi ed aggiornati corsi di formazione continua per i professionisti della salute (corsi di educazione continua in medicina-e.c.m.), volutamente “tradotti” per un pubblico generale che voglia acquisire conoscenze, consapevolezza e autonomia di giudizio e di scelta, nel prendere le redini della propria salute; a questo si aggiunge l’ulteriore novità di esplorare tutto il mondo dei dispositivi per insegnare a conoscere il proprio metabolismo e trarne in tempo reale indicazioni pratiche di stile di vita.

No, Biohacking Factor è un corso, un progetto ongoing, una community di persone responsabili, consapevoli e quindi libere, che decidono di seguire le indicazioni dell’epigenetica, che ci dice che il 70% della nostra salute dipende dalle nostre scelte di vita; e le indicazioni della functional medicine e della lifestyle medicine, che richiedono una nuova alleanza terapeutica, reciprocamente potenziante, fra medici e pazienti, che chiedono che il paziente sia informato e formato per prendersi cura e potenziare la propria salute, senza aspettare di perderla, a causa di stili di vita scorretti, da cui derivano oggi la maggior parte delle malattie moderne. BF aiuta le persone ad acquisire strumenti cognitivi e consapevolezze, per implementare corrette modalità di comportamento , per riconoscere sintomi per tempo, coglierne il significato e collaborare più tempestivamente ed efficacemente con il proprio medico e team di professionisti della salute.

Assolutamente no: l’obiettivo è proprio quello di arrivare alle persone, non ai professionisti della salute, ma dando loro gli stessi strumenti, adattati in modo accessibile e fruibile. Ulteriore obiettivo è dare un metodo, una chiave di lettura di tutti i fenomeni collegati ed interdipendenti che si manifestano nel nostro corpo e nella nostra mente.

Biohacking Factor ti da gli strumenti per ri-conoscere e conoscere i segnali e sintomi che ti invia il tuo corpo quotidianamente, inquadrarli in meccanismi che ti verranno spiegati, segnalarli per tempo al tuo medico e/o prendertene cura autonomamente, attraverso opportuni cambiamenti del tuo stile di vita ed accorgimenti, di cui imparerai a capire l’importanza, collocandoli in un più ampio contesto di riferimento che avrai nelle tue mani per tutto il resto della tua vita. Ti verranno sempre citate le fonti così che tu possa, se lo vorrai, intraprendere un tuo ulteriore percorso di approfondimento e BF ti darà sempre gli aggiornamenti delle più recenti ricerche.

Imparerai il potere che hai di prendere la tua salute nelle tue mani. Imparerai come ogni singolo aspetto del tuo stile di vita agisca fortemente sulla tua energia e sulla tua salute: Cosa mangi? Quanto mangi? Ogni quanto mangi? In quale ordine mangi? con chi e dove mangi? Come ti muovi e ogni quanto? Quanto stai seduto? Sai riconoscere tutti gli innumerevoli fattori che ti procurano stress? E come ti difendi e gestisci questi stress? Sai quantificare che danni portano alle tue giornate, alle tue notti, alla tua vita? Sai riconoscere e gestire le tue emozioni? Sai come influiscono le tue emozioni sulla tua salute? Come dormi? Quando e quanto dormi? Ti alzi davvero riposato al mattino? Conosci l’importanza della tua igiene orale per la tua salute? Come sono le tue relazioni familiari, amicali, di lavoro, sociali? Conosci i pericoli e i danni che ti possono derivare dagli ambienti nei quali vivi? E soprattutto sai che ciascuno di questi fattori induce stimoli ormonali e meccanismi ormonali, da cui dipendono tutte le nostre performance mentali e fisiche nel quotidiano e tutta la nostra salute e longevità a medio lungo termine? Con BF avrai finalmente un grande quadro scientifico di riferimento, spiegato in termini semplici per prendere consapevolezza di tutto questo e indicazioni pratiche per agire subito.

A tutte fasce di età. I meccanismi di base di funzionamento del nostro corpo, specialmente quelli ormonali e circadiani, sono i medesimi per tutte le fasce di età, seppure con le opportune e naturali personalizzazioni. Oggi è indispensabile che ti vengano descritti in modo semplice alcuni fondamentali processi, dai quali dipendono nel breve periodo, la tua energia, il tuo umore, le tue performance fisiche e mentali e nel medio-lungo periodo, la tua salute e la tua longevità. E forse ancora più importante, quello che imparerai per te stesso ti permetterà immediatamente di capire come aiutare e prenderti di cura anche di tutti i tuoi cari, di tutte le età.

Copyright @ 2022 - Biohacking Factor è una proprietà di Alfio Bardolla Training Group S.p.A. – Capitale sociale 2.504.175,00 € – P. Iva 08009280960

Copyright @ 2022 Biohacking Factor è una proprietà
di Alfio Bardolla Training Group S.p.A.
Capitale sociale 2.504.175,00 € – P. Iva 08009280960

Il concetto di biohacking di
Biohacking Factor

Gli approcci di medicina su cui abbiamo fondato Biohacking Factor sono la  Medicina Funzionale dell’Institute for Functional Medicine di Washington (I.F.M.), la Lifestyle Medicine della Harvard Medical School-Boston ed il corpo di studi sulla longevità e il reverse aging, sviluppati da vari istituti e ricercatori di fama internazionale negli ultimi decenni.

Partendo da queste solide basi, che ci fanno capire “perché ” prenderci cura della nostra salute, arriviamo al mondo dei dispositivi (device) che ci fanno comprendere “come” tenere traccia in autonomia di moltissimi parametri del nostro metabolismo, ottenendo dati quantificati (quantified self), che possono essere condivisi con il medico e che servono per insegnarci a “vedere” cosa accade dentro di noi in tempo reale. Conoscendo il nostro corpo, “tenendo traccia”(tracking) di molti dati della nostra fisiologia, prendiamo consapevolezza delle leve della nostra energia, del nostro benessere, della nostra longevità.

Incontreremo poi varie tecniche di biohacking che ci permettono di preservare e potenziare il nostro patrimonio di salute.

Uno degli obiettivi fondamentali di Biohacking Factor è quello di consentirti di guadagnare sempre più autonomia di analisi, di giudizio, e quindi di scelta, fornendoti il più ampio e avanzato quadro scientifico di riferimento, spiegato in modo semplice ed accessibile a tutti.

MEDICINA FUNZIONALE

Concepita nel 1991 con la nascita dell’Institute for Functional Medicine di Washington (U.S.A.), la medicina funzionale si può paragonare ad un sistema GPS, un modo di navigare nel paesaggio dei meccanismi da cui originano le malattie, attraverso la comprensione delle connessioni e dei pattern che sono presenti nel nostro sistema globale. 

È una medicina che studia l’interazione fra la nostra genetica, i nostri sistemi biologici e l’ambiente, andando a ricercare le cause alla radice delle malattie, anziché limitarsi al curare i sintomi.

È una medicina connessa con il “creare salute”, prima ancora che con il curare le malattie.

LA LIFESTYLE MEDICINE

Nata alla Harvard Medical School di Boston (U.S.A.) nel 1999, La Lifestyle Medicine è definita come un campo interdisciplinare della medicina, delle scienze psicosociali, della salute pubblica e della biologia.

Si fonda sul riconoscere il ruolo centrale dello stile di vita nel causare l’insorgere delle malattie croniche non trasmissibili, killer dell’era moderna (malattie cardiovascolari, ictus, tumori, diabete di tipo 2, parkinson, alzheimer, malattie autoimmuni). 

STUDI SULLA LONGEVITA E
SUL REVERSE AGING

Gli studi sulla longevità (e i più recenti studi sul reverse aging, cioè addirittura sull’inversione dell’invecchiamento) sono oggetto di ricerca già da anni da parte dellla medicina antiaging, in Italia spesso erroneamente confusa con la medicina estetica.

Le scoperte e gli studi più recenti indicano che dovrà cambiare tutto il nostro modo di pensare all’invecchiamento.

L’obiettivo non è tanto quello di allungare a tutti i costi la durata della vita, quanto piuttosto di ampliare la qualità della vita, il più possibile in salute. 

Quindi l’ampliamento dell’health span (numero di anni di vita in salute) e non solo del life span (numero di anni di vita), tendendo a fare coincidere sempre più questi due dati, riducendo al minimo, fino quasi ad annullare, la fase di degenerazione e fragilità.

Inserisci i dati e ti contatteremo

Mike Maric

Medico, nel 2004 è campione mondiale di apnea, oltre che tre volte di seguito campione nazionale, è stato insignito della Benemerenza CONI e della Medaglia d’Oro al Valore Sportivo. Ospite in moltissime trasmissioni televisive e radiofoniche ha creato la propria scuola “Swim like a Dolphine”, dedicata a questo simbolo del mare che ha studiato approfonditamente girando tra le Bahamas, l’Honduras e le Hawaii.

Nella sua scuola trasmette tutta l’esperienza e le conoscenze scientifiche e mediche acquisite negli anni, divulgandole a grandi e piccini. Ha scritto sei libri dedicati alla tecnica, alla performance, oltre che alla gestione dello stress e al miglioramento della propria salute, partendo dal respiro.

È allenatore e consulente con atleti olimpici di varie discipline, fra cui naturalmente il nuoto, dove ha lavorato con Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Consulente di molte aziende e istituti di ricerca